Dirigenti Disperate

Riflessioni semiserie sul lavoro femminile

Dirigenti Disperate - Riflessioni semiserie sul lavoro femminile

Modello cercasi

Il maschio crolla e non c’è niente da ridere”. Titola così la sua rubrica Maschile/Femminile Marina Terragni sul settimanale Io Donna. “Papa che lascia, capitalismo in bancarotta, finanza tossica… – scrive Marina – uno strazio che è il sintomo acuto del collasso di una civiltà”. Nella costruzione del nostro presente qualcosa deve essere andato storto. Ma una via d’uscita ci sarà se tutti saremo disposti a sperimentare altri modelli, a vedere le cose da altri punti di vista. Molti sono gli spunti che ho ritrovato con la rubrica pubblicata sul numero di gennaio/febbraio di Persone&Conoscenze e che riporto qui.

Continue reading

I giovani, le donne e il lavoro che non c’è

Il lavoro è al centro del dibattito: il lavoro che non c’è, per i giovani, e il lavoro che vorrebbero, le donne, che più degli uomini faticano a conciliare le diverse dimensioni di una stessa vita. Domani cerchiamo di analizzare il fenomeno attraverso le narrazioni di tre autori che hanno analizzato il problema da punti di vista differenti. Perché differenti sono le responsabilità e, come sempre, ragionare insieme può aiutare a costruire un diverso punto di vista. Al di là degli stereotipi e dei luoghi comuni.

A questo link i dettagli dell’evento: http://www.este.it/res/convegno_edizione/eid/100/zid/148/p/