Dirigenti Disperate

Riflessioni semiserie sul lavoro femminile

Dirigenti Disperate - Riflessioni semiserie sul lavoro femminile

Modello cercasi

Il maschio crolla e non c’è niente da ridere”. Titola così la sua rubrica Maschile/Femminile Marina Terragni sul settimanale Io Donna. “Papa che lascia, capitalismo in bancarotta, finanza tossica… – scrive Marina – uno strazio che è il sintomo acuto del collasso di una civiltà”. Nella costruzione del nostro presente qualcosa deve essere andato storto. Ma una via d’uscita ci sarà se tutti saremo disposti a sperimentare altri modelli, a vedere le cose da altri punti di vista. Molti sono gli spunti che ho ritrovato con la rubrica pubblicata sul numero di gennaio/febbraio di Persone&Conoscenze e che riporto qui.

Continue reading

Nomine e competenze

Giorgio Squinzi, che ho intervistato per la nostra rivista Sviluppo&Organizzazione poco prima che venisse eletto alla presidenza di Confindustria, ha nominato una donna, Marcella Panucci, alla direzione generale. E’ la prima volta che una donna ricopre quel ruolo. Finalmente. A chi dovesse ribattere che l’importante e’ che sia competente, faccio notare che quando viene nominato un uomo nessuno si fa la domanda. 

Come sopravvivere alla propria azienda – di Monica Tiozzo

Essere madre, moglie e se stessa oltre che Presidente

Cento domande curiose di Marco Galleri a un’imprenditrice di successo

Questo libro è dedicato alle donne manager, ma non solo a loro. Un’imprenditrice di successo risponde alle domande di un noto consulente organizzativo sulla condizione femminile, sulle strategie di genere, sul ruolo delle donne nella società e sul loro benessere nelle organizzazioni. Parla di sé, della propria famiglia e dell’azienda, fornendo i sei consigli pratici che ne hanno consentito la formidabile crescita. Continue reading